Italian English Pneumatic Systems   |   Rocket Systems

Caso di azionamento n. 21
  • Autore: Chiarelli Michele
  • Data: 10-04-1997
  • Luogo: Bassano
  • Dispositivo: Aircone
  • Velivolo: parapendio
 
Le parole dell'autore
Nei numerosi voli in gara e non che hanno accompagnato il Meeting di Bassano si sono avute diverse aperture di emergenze da parte dei piloti di deltaplano e parapendio. Una di queste Ť stata fatta con Aircone da un pilota di parapendio nel sottovento del monte Caina: dopo alcuni tentativi di risolvere le chiusure che si susseguivano con paurose oscillazioni ed abbattimenti della vela, il pilota ha azionato líAircone ad una altezza da lui stimata di 100 metri da terra; il dispositivo ha disteso immediatamente la velatura con perÚ elevata componente verso il basso; in quelle condizioni lo shock di apertura della vela si Ť avuto dopo circa 2-3 secondi. Líemergenza di ridotte dimensioni (18 mq con soli 12 fusi, ad alta porositŗ) ha stabilizzato e rallentato la caduta del pilota di circa 70 Kg lasciandolo illeso. La discesa a paracadute aperto ha impiegato circa 7-8 secondi e lo strumento del pilota ha memorizzato tassi di caduta da 7 a 10 m/s..
 

Copyright © 2005 COMELLI srl. All rights reserved.
COMELLI srl - Strada Montanara, 101/d 43124 PARMA Italy - Tel. e Fax 0521.968650 - Email: giordano@comellisrl.com